mercoledì 19 dicembre 2012

Ricci, capricci e melanzane.


Manca precisamente una settimana al natale, e ho trovato finalmente il tempo di creare uno spazio virtuale dove condividere con voi ciò che mi passa  per la testa.. e di cose nella mia testa ne passano davvero tante.
L’aria natalizia si sentiva di più quando ero chiusa in casa a studiare , ma ora che ho chiuso i libri per  ferie,  mi sembra di essere tornata bambina  e di sentire di nuovo quella sensazione di illusione, tipica di quando speravo di credere in babbo natale ma mio padre ci portava nei negozio di giocattoli perché le mie sorelle volevano personalmente scegliere il proprio regalo.
Ecco, dunque, i primi tratti decisivi che mi contraddistinguono:
 disillusa e terza figlia di una famiglia singolare.
E’ cosi che nasce il titolo di questo blog “ le due me” (tradotto di proposito in lingua francese che rende più chic anche la parolaccia più volgare del mondo), indicativo della mia doppia personalità, che a dispetto di quanto si possa pensare non è pericolosa, ma forse quasi divertente.  
“Acida, cinica, eternamente nervosa  e snob” sarebbero gli aggettivi che mio padre userebbe per descrivermi, ammesso che si preoccupasse di analizzarmi.
Le mie amiche, invece, mi paragonano a cose come: “ le penne stilografiche, il caffè, le melanzane, le borse  da giorno”….diciamo che ci vorrebbe una  parafrasi e un analisi del testo per comprender il loro linguaggio metaforico, ma nel pratico intendono definirmi : buona, con un carattere deciso, una personalità forte,  concreta, versatile, intuitiva, indispensabile...Giuro che sono parole uscite dalle loro bocche!
Il mio fidanzato invece, mi definisce "uno stupendo fascio di nervi".

Ecco che le diverse visioni di me da parte degli altri si uniscono perfettamente alle tre parole con le quali io definirei me stessa :
Ricci, capricci e, tanto per restare fedele alle mie migliori amiche, melanzane! (in tutte le varianti, ma preferibilmente alla parmigiana).

4 commenti:

  1. Io vorrei aggiungere che ti apprezzo molto, principalmente per quello che sei!
    PS: buona vita! :)
    M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto, davvero!!! Ma ci conosciamo?!

      Elimina
  2. Certo! Abbiamo condiviso la stessa classe per ben 5 anni e ti ho sempre ammirata. E'solo che in certi casi, si ha meno coraggio a essere sincere col cuore. Così dopo mille pagine aperte per leggere i tuoi posts, ti ho scritto quello che penso senza giri di parole. Me ne sarei potuta pentire,quindi l' ho fatto e basta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No! Adesso mi commuovo! Se parliamo del liceo e la M. sta per un'iniziale il campo si restringe....Mi dispiace che non ti firmi,magari penso lo stesso di te e non ho modo di dirtelo. Ti ringrazio molto...é sempre bello sapere che qualcuno ti guarda e va oltre l'apparenza!Spero di sentirti...e di capire chi sei!!! Un bacio

      Elimina

Thank You for visiting and comments! <3